IL PRANZO DEGLI EX CON DUE CAMPIONI DEL MONDO

Gianni Bugno c’era e all’ultimo momento è arrivato anche un altro ex iridato del ciclismo Alessandro Ballan. Tutti in piedi a salutarli alla grande festa degli ex ciclisti Anni ’70-’80 e ’90 svoltasi a Altopascio. Felicissimi gli organizzatori Pinori, Magrini, Manzi, Capocchi, Puccini, Giovannetti.
Una grande rimpatriata degli ex del pedale, campioni e non, protagonisti di un ventennio, più o meno quello che va dal 1970 al 1990, pronti a raccontare tante storie, per rivivere insieme una fuga, un’emozione, un pezzo di vita. E non importa se spesso sono gli stessi episodi, e si son già raccontati e si racconteranno anche in futuro. La magia di quei momenti rimane intatta nel tempo.


Tanto entusiasmo per un pranzo tranquillo e festoso con Sandro Manzi a guidare la festa sul palco (abile anche al microfono e non solo come Radiocorsa). Dalla Sicilia erano arrivati Rosolino Manca e Giuseppe Bellino, c’era Giovanni Passavia, il gruppo giunto dalla Campania capitanato da Antonio Botta, e poi quello marchigiano e quello umbro. C’era Andrea Tafi, Domenico De Lillo, il dott. Giuliano Peruzzi, Mauro Battaglini e Riccardo Magrini che si sono scatenati sul palco dove è salito anche l’ex iridato Alessandro Ballan come Franco Vita, 43 mondiali visti e 46 anni a fianco di Alfredo Martini. Qualcuno non si rivedeva da più di 30 anni. Chi sei? non ti riconosco, poi una volta riconosciuto via un abbraccio infinito, e le emozioni non sono mancate. Una grande festa e se qualcuno è mancato all’ultimo momento peccato per l’occasione che ha perduto. L’ultimo momento prima dei saluti finali la foto a ricordo di questo magnifico ritrovo, fuori del ristorante l’Orcino di Giuliana che ha ospitato la seconda edizione del raduno con appuntamento al novembre del 2017.

Antonio Mannori

Foto Andrea Vezzosi

{media id=232,layout=solo}
 




Stampa   Email