Inaugurazione murale a Giovanni: una pedalata per chiedere Giustizia

Inaugurazione murale a Giovanni: una pedalata per chiedere Giustizia

Sabato 5 giugno l’inaugurazione del murale a firma di Edoardo Buccianti (@lo_gnob) - dedicato a Giovanni Iannelli con la pedalata per la Sicurezza.

Il ritrovo è fissato in Piazza Duomo a Prato alle ore 15.30. La partenza della pedalata nel ricordo di Giovanni, che non ha ancora trovato giustizia, è aperta a tutti, con qualsiasi bicicletta.

Ex Ciclisti: presentato alla Federciclismo il progetto di sviluppo gare

Ex Ciclisti: presentato alla Federciclismo il progetto di sviluppo gare

Mercoledì 15 maggio, con una mail indirizza alla segreteria generale della FCI, è stato inviato all'attenzione del presidente Sig. Cordiano Dagnoni e della vice presidente Sig.ra Norma Gimondi il nostro progetto di sviluppo delle gare ciclistiche che, dai dati forniti dalla stessa FCI, risultano essere in diminuzione su tutto il territorio. In particolar modo per quanto riguarda il ciclismo femminile, dove le ragazze, di tutte le categorie, sono costrette a gareggiare in gare nazionali.

Corso di formazione online per Istruttori di ciclismo

Corso di formazione online per Istruttori di ciclismo

Diventa Istruttore di Ciclismo con Diploma Nazionale ASI - CONI con il corso online professionale, organizzato da PROMOITALIA con il patrocinio di ASI NAZIONALE & ASI PIEMONTE, Ente di Promozione Sociale Sportiva riconosciuto dal CONI, sulla piattaforma dell'Associazione Ex Ciclisti Professionisti, dilettanti e donne. Ci tengo a ringraziare il Sig. Rodolfo Roberti, responsabile Nazionale di ciclismo ASI e il Sig. Umberto Candela, Direttore Generale Tecnico ASI Nazionale, per aver concesso Nulla Osta al corso. Un plauso particolare va al presidente del Comitato Regionale ASI Piemonte, al quale siamo affiliati, Sig. Sante Zaza per la sua professionalità e fattiva collaborazione.

Il corso è particolarmente studiato per gli ex ciclisti e si prefigge l'obiettivo di coinvolgere, formare e abilitare gli ex ciclisti come istruttori e tecnici da impiegare nello sviluppo del ciclismo giovanile.

Ex Ciclisti professionisti: "1 ciclista ucciso ogni 48 ore"? basta parole, servono soluzioni immediate e drastiche, ecco le nostre proposte!

Ex Ciclisti professionisti: "1 ciclista ucciso ogni 48 ore"? basta parole, servono soluzioni immediate e drastiche, ecco le nostre proposte!

Il quotidiano "Il Messaggero" riporta una statistica preoccupante pubblicata dal sito www.asaps.it: 1 ciclista muore ucciso ogni 48 ore e in pieno lockdown. Una bruttissima realtà che coinvolge e interessa l'intero movimento delle due ruote.
Il Governo si ostina a prendere le dovute contromisure.
Dopo aver bocciato la proposta di ACCPI, che timidamente chiedeva di aggiungere all’articolo 149, comma 1: "Fuori dai centri urbani, purché occorrano le condizioni di sicurezza e le condizioni della circolazione lo consentano, il sorpasso dei velocipedi deve essere svolto lasciando una distanza laterale di almeno 1,5 metri» gli ultimi Governi hanno pensato a dare ingenti contributi per acquistare le biciclette di ogni tipo, banchi a rotelle e monopattini elettrici senza prima pensare all'incolumità dei ciclisti.

Ex Ciclisti Professionisti: UCI, la tradizione di lanciare le borracce ai tifosi non si tocca!

Ex Ciclisti Professionisti: UCI, la tradizione di lanciare le borracce ai tifosi non si tocca!

Da quando esiste il ciclismo, i bambini/e e i tifosi "transennano" le strade per applaudire e supportare i ciclisti con la speranza di ricevere una borraccia. Io stesso, da bambino, tornavo a casa con il cappellino e la borraccia da custodire gelosamente. Ero il bambino più contento del Mondo.

L'UCI, con una decisione insensibile e drastica mette fine ad una storica usanza senza pensare alle conseguenze. Oltre a violare la tradizione si infrangono i sogni di tanti bambini e bambine, felici di ricevere la borraccia dal loro beniamino/a.

Image